Dark-Web Monitoring

60,00

Il servizio Dark-web Monitoring è stato concepito per prevenire o minimizzare i danni conseguenti al furto di identità tramite il monitoraggio dei dati personali dei Clienti nel dark-web. Il servizio di Ripristino dell’Identità supporta il cliente nella fase di risoluzione della problematica.
(validità servizio Dark-Web Monitoring 12 mesi)
Maggiori dettagli

COD: 2 Categoria:

Descrizione

DARK WEB MONITORING ovvero DIGITAL IDENTITY PROTECTION
Il Servizio “Digital Identity Protection” fornito da ID defend srl è finalizzato a prevenire ed a minimizzare i danni conseguenti al furto di identità tramite il monitoraggio dei dati personali sul dark-web.
Il servizio è prestato al Cliente ed è soggetto previa accettazione dei termini e delle condizioni del servizio disponibile sul portale di ID defend in occasione del suo primo accesso all’area riservata.
Il pacchetto iD Dark Web Monitoring: monitora l’eventuale presenza ed attività dei dati personali del cliente nel Deep-Web e nel Dark-Web. Il cliente sceglierà quali dati registrare nella piattaforma di ID defend nell’apposita area riservata del sito ID defend. Nel corso della durata del contratto di servizio il cliente potrà modificare i propri dati personali in base alle sue necessità.
La tecnologia utilizzare ricerca nelle reti, nelle chat room e nei siti Web in tutto il mondo le credenziali di identità rubate, trovando i dati personali dei Clienti indipendentemente dalla nazionalità o dalla località.
Il servizio è svolto 24 ore su 24 e grazie ad una combinazione di attività di intelligence e di un software altamente sofisticato che monitora la rete avvisando il Cliente in tempo reale.
Quando vengono identificati dati compromessi, i “bot” vengono attivati per cogliere la sequenza di identità completa. Tutti i dati unici vengono quindi raccolti e archiviati solo dal provider scelto da ID defend srl.
Una volta trovata una corrispondenza tra i dati registrati e quelli presenti nel dark-web, il cliente riceverà un alert via email con i dettagli degli elementi corrispondenti o della stringa di dati personali, consentendo al Cliente di agire tempestivamente.

Così facendo il cliente potrà prevenire o contenere i potenziali danni che potrebbero derivare dall’uso improprio dei dati personali da parte di cyber-criminali. 

I dati che saranno monitorati sono:
– 5 Codici Fiscali o 5 carte d’identità
– 10 indirizzi e-mail
– 5 numeri di telefono
– 5 carte di credito e carte di debito
– 5 IBAN
– 1 numero della Patente di Guida
– 5 numeri del/i Passaporto/i
– 5 numeri della tessera Sanitaria.

RIPRISTINO DELL’IDENTITA’
Il servizio di ripristino dell’identità di ID defend offre al Cliente un consulente per il ripristino dell’identità ed un supporto continuo durante tutta la durata della pratica.
I servizi di ripristino dell’identità includono:
(i) un consulente per il ripristino dell’identità assegnato per tutta la durata del caso;
(ii) linee guida, istruzioni dettagliate e consigli per ogni singolo caso.
Il servizio di Ripristino dell’Identità supporta il cliente che ha subìto il furto d’identità.
Lo specialista assegnato al caso fornisce un servizio personalizzato di ripristino dell’identità, indicando le attività che il cliente dovrà personalmente effettuare.
Lo specialista sarà a disposizione del cliente per aiutarlo nelle situazioni problematiche e, se necessario, guidarlo nell’implementazione di misure preventive.
Il call center è multilingua ed offre anche il servizio per non udenti.
Lo specialista fornirà tutte le istruzioni necessarie alla messa in sicurezza e ripristino della problematica; il cliente dovrà svolgere personalmente le azioni potendo sempre contare sul supporto degli specialisti.
Il servizio è erogato nelle seguenti fasi:

  • Il danneggiato ha una conversazione iniziale con il consulente che gli fornisce assistenza e comunica tutte le informazioni necessarie.
  • Il cliente riceve un riferimento univoco che il cliente potrà sempre utilizzare durante tutta la fase di risoluzione del problema.
  • Mensilmente gli specialisti verificheranno lo stato di risoluzione della problematica fino alla totale chiusura del caso.

Ad ogni segnalazione di furto d’identità verrà assegnato un numero di protocollo che sarà poi utilizzato per monitorare l’evoluzione del caso.